SALVE

SALVE e BENVENUTI!

"Una volta che avrete imparato a volare, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè è lì che vorrete tornare" Leonardo


Mandate una mail a attilio.romita@gmail.com se desiderate essere sempre aggiornati sulle novità! @AAROMITA


lunedì 4 giugno 2012

Innovazione ed Innovo-loquio


La parola Innovazione, che riempie testi e discussioni, mi ha spinto a creare un neologismo.
Innovazione è formata da una radice INNOV- che, a orecchio, potrebbe venire dal latino in novum cioè verso il nuovo e dal suffisso –azione che è comune a molte parole che danno una idea di azione, appunto, di movimento, di fare come ad esempio: navigazione, interazione, preparazione, negazione, concretizzazione, lavorazione e tante altre.
Il neologismo che vorrei proporre ben si adatterebbe ad essere usato in molti testi, discorsi, enunciazioni, testimonianze e prese di posizione: voglio proporre in tutte queste occasioni di sostituire INNOVAZIONE  con INNOVO-LOQUIO, cioè “parlare di cose nuove”. Ho cercato esempi e testimonianze di parole con il suffisso –loquio, ho trovato: breviloquio soliloquio sonniloquio stoltiloquio vaniloquio ventriloquio colloquio eloquio sproloquio: purtroppo la maggior parte hanno significati abbastanza negativi….SARA’ UN CASO?