SALVE

SALVE e BENVENUTI!

"Una volta che avrete imparato a volare, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè è lì che vorrete tornare" Leonardo


Mandate una mail a attilio.romita@gmail.com se desiderate essere sempre aggiornati sulle novità! @AAROMITA


domenica 17 novembre 2013

TRE ITALIA – RIFLESSIONI SU CARENZE DI COMUNICAZIONE E DI SERVIZIO. II PUNTATA

Circa un mese fa è iniziata una mia protesta verso TRE Italia per quello che io ritengo un disservizio o, almeno, una carenza di servizio. Solo per evitarvi di leggere la prima puntata (http://www.attilioaromita.com/2013/10/tre-italia-riflessioni-su-carenze-di.html ) riepilogo i fatti. 

Mi sono reso conto che in molte, se non tutte, le sedi di conferenze e convegni a Roma la copertura di Rete Internet di TRE Italia è nulla mentre TIM, WIND, Vodafone vanno alla grande. Ho cercato di contattare privatamente TRE ITA per avere spiegazioni, ma dall’area contatti del sito di TRE solo vaghe risposte interlocutorie o inquisitorie: faremo, vedremo oppure ci faccia conoscere esattamente dove, quando, come, perché, etc. Visto che i contatti “privati” erano scarsamente utili, ho pensato di dare maggior pubblicità usando la Rete e per la precisione TWEETER. Trovo un @TRE_IT che si dichiara come account ufficiale di TRE Italia ed inizio l’operazione informazione. Ad uno dei primi tweet il colloquio surreale – “Vorremo sapere il tuo nome e numero di telefono per provvedere”, ed io “il mio nome è Attilio A. Romita ed il numero di telefono cercatelo su i vostri archivi”, risposta: “ non possiamo accedere agli archivi per questioni di privacy”…….lascio a voi il commento. Prosegue la mia campagna informativa. Qualunque cosa io scriva nell’area contatti della TRE Italia viene rimandata al mittente. A tutti i tweet seguono risposte vaghe, fuori tema, inquisitorie etc. E’ tutto pubblico e facilmente consultabile. Giorni fa una telefonata. Un’incaricata, con tono tra l’ordine e la preghiera, mi invita a terminare questa campagna quasi diffamatoria e, tra l’altro, dichiara che nel contratto di servizio TRE.IT da me firmato esiste una clausola di non garanzia della copertura indoor. Alla mia richiesta di indicare pubblicamente la clausola non ricevo risposta o meglio rispondono al terzo tweet e quinta mail che non possono rispondermi per ragioni di privacy se io non indico nome, cognome, data di nascita ed estremi di un documento …….siamo alla follia pura: la privacy come scusa per un documento pubblico. Purtroppo non posso disdire il contratto perché legato all’acquisto, molto salato, di uno smartphone e quindi chiedo la risoluzione tacita del contratto senza penali e garantendo la portabilità. Ad oggi non ho ricevuto alcuna risposta, ma io insisto perché penso sia giusto portare a conoscenza questi fatti e credo non sia giusto che una società che opera sul mercato possa comportarsi come un dittatore sudamericano. Vi terrò informati sul seguito…..la rete ha una coda lunga e prima o tardi colpisce.