SALVE

SALVE e BENVENUTI!

"Una volta che avrete imparato a volare, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè è lì che vorrete tornare" Leonardo


Mandate una mail a attilio.romita@gmail.com se desiderate essere sempre aggiornati sulle novità! @AAROMITA


mercoledì 9 maggio 2018

Al teatro Quirino “Napule è …milionaria” di Mariangela D’Abbraccio


di Attilio A. Romita                                                                    8 maggio 2018

Il cartellone di quest’anno si chiude con due spettacoli per tanti aspetti molto particolari. Del prossimo avremo modo di parlarne. Quello di ieri sera credo si possa definire un atto d’amore di una artista verso la sua città natale e verso due grandi che la hanno rappresentata.

L’introduzione allo spettacolo così li presenta: “Mariangela D’abbraccio  attrice, cantante, artista con il volto mutevole per ogni personaggio interpretato, con il cuore colmo di gratitudine porta in scena un omaggio ai due grandi Maestri EDUARDO DE FILIPPO e PINO DANIELE.”

Mariangela D’abbraccio racconta l’essere napoletani: talvolta allegri, talvolta tristi, talvolta tragici, ma con uno sguardo sempre rivolto al futuro ed alla speranza. Non è sempre facile capire le parole raccontate con un dialetto molto stretto, ma la partecipazione e la gestualità dell’attrice facilitano la comprensione e rendono partecipe il pubblico.
I “Musica da Ripostiglio” sono i musicisti che hanno curato gli arrangiamenti ed accompagnano il successo di questa opera musicale: Luca Pirozzi (chitarra e voce), Luca Giacomelli (chitarre elettriche), Raffaele Toninelli (contrabbasso), Emanuele Pellegrini (batteria e percussioni) con Gianluca Casadei (fisarmonica).
Consuelo Barilari ha curato, insieme alla regia, la scelta delle immagini proiettate con continuità quasi a fare da sfondo e a sottolineare i testi: sono foto antiche delle strade e del popolo napoletano alternate con disegni talvolta in tema e talvolta semplicemente geometrici.
Al termine dei pezzi più noti o più coinvolgenti , nelle circa 2 ore ininterrotte di spettacolo, il pubblico ha applaudito, spesso in modo ritmato quasi a voler partecipare in qualche modo alla scena.
Due bis finali, tanti e lunghi applausi sono stati il ringraziamento reciproco degli artisti e del pubblico per una serata di coinvolgente musica.
Una nota finale: “Mariangela D‘Abbraccio sarà il 7 giugno sul palco dello stadio San Paolo di Napoli e porterà il suo omaggio a Pino Daniele, nel più grande tributo live della musica italiana, “Pino è”